username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mare

Oh mare
mare adorato
permettimi di conteplarti;
sei maestoso, impetuoso, accogliente
sei un meraviglioso dono della natura.
Nella profondità
delle tue acque cristalline
getto via pensieri e angoscie
li affido a te
portali via lontano.
Chiudo gli occhi
respiro a pieni polmoni il tuo profumo salmastro
che mi inebria;
ascolto con il cuore e la mente
l'infrangersi delle onde sulle roccie
questa melodia mi consola;
l'anima si riconcillia
lo spirito si rinvigorisce
e tutto ciò stupisce.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Rosy Rosalba Piras il 14/05/2008 19:42
    Ciao Maurizio, anch'io non vedo l'ora sia estate per potermi godere il mare!
    un caro saluto e grazie per il commento!
    Rosalba
  • Maurizio C'è il 14/05/2008 18:58
    Ciao Maria, non c'è dubbio, sai trasmettere forti sensazioni con le tue poesie, non vedo l'ora che arrivi l'estate per poter nuotare liberamente. Amo il mare e soprattutto i suoi tramonti.
    BRAVISSIMA!
  • Rosy Rosalba Piras il 06/05/2008 18:05
    Ciao Sophie, come mai ti manca il mare? un saluto
    Rosalba
  • Rosy Rosalba Piras il 26/04/2008 18:43
    ciao Ada, amo il mare e davvero mi da tante sensazioni... un'abbraccio.
  • Ada FIRINO il 26/04/2008 15:50
    "... e tutto ciò mi stupisce". È quello che provo sempre anch'io ogni volta, guardando il nostro mare, come se lo vedessi per la prima volta.
  • Rosy Rosalba Piras il 26/04/2008 08:47
    grazie Vincenzo, un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0