accedi   |   crea nuovo account

Il te che c'è in ogni me da sempre

Tutti lo cercano,
lo vedi negli attimi spesi a parlare,
negli sguardi dissolti,
nei sorrisi più freddi,
nei silenzi e nel buio
nelle ore di pioggia.

L'amore fantasma.

Eppure fugge sempre
dopo storie vissute o solo sognate,
il suo grido ritorna
a occupare intere giornate.

Sorge il sole!!!!!
quest'ansia di infinito
nel finito vivere.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0