PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

lama

colpiscimi ancora, più forte,
sempre più...
e uccidimi finalmente.
il cuore straziato dalle fatiche per resisterti.
ma tutto è vano.
lentamente, annego nel sangue di solitudine e amore.
per te.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Mea il 06/12/2011 04:18
    Passionale, crudo, pieno di dolore... intensa.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/08/2008 09:25
    Lame taglienti... i legami terrestri..
    Per Te annego... negandomi al mio avere...
    Bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0