accedi   |   crea nuovo account

Pensiero triste

È nel silenzio delle ombre,
che trovo conforto negli uomini.
È nei colori della natura,
che trovo la liberta' più estrema.

È nei confronti culturali,
che trovo tanti e molti problemi razziali.
È nei bisogni dei milioni di bambini,
che trovo l'indifferenza di chi ha bambini.
E nei miei, tuoi e loro,
che sognare e' sempre più facile che parlare,
che dormire e' da sempre più comodo che agire.
E il significato di mille parole
non basterebbe a far capire,
che la felicita' dell'uomo,
arrivera' solo quando gli verra' dato in dono...
Un altro sole.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bruno Briasco il 17/06/2011 19:53
    molto bella e profonda. Paghi certamente lo scotto, delle poche letture, riservato ai "nuovi"... chissà poi perché?!
  • Jurjevic Marina il 09/11/2009 12:28
    In versi o meno l'effetto che fai è unico. Caro amico, sei profondo e speciale. Semplice e amante della vita.
  • Maria Carla Boccacci il 03/03/2009 19:10
    bella, concordo con angela che dovresti metterla in versi. Fa tutto un altro effetto. Ciao
  • Anonimo il 26/04/2008 22:59
    È nel silenzio delle ombre,
    che trovo conforto nnegli uomini.
    È nei colori della natura,
    che trovo la libertà più estrema.
    È nei confronti culturali,
    che trovo tanti e molti problemi razziali.
    È nei bisogni dei milioni di bambini,
    che trovo l'indifferenza di chi ha bambini.

    scusa Danilo, ma avevo bisogno di vederla scritta in versi.
    so che hai già chiesto la modifica...
    Certo che un pensiero triste... se si gurda oltre l'apparenza... si vede tutta la superficialità che sovrasta il mondo.
    Ciao Danilo a rileggerti presto.
    questa tua riflessione è particolarmente profonda.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0