accedi   |   crea nuovo account

Nel vento

Fiori d'acqua galleggiano
su stati di sogni illibati
occultati da gramigne di rughe,
fotogrammi di sole
scolpiscono roseti carnosi
strappando bende ai miei occhi
offuscati da incognite postume.
"Affida al tempo i tuoi sogni",
mi sussurra una voce nel vento
dipingendomi albe nuove sul cuore
come ventagli che spianano brume,
"respira fragranze di antico candore",
mi sussurra la voce
mentre il cielo d'enfasi s'arrossa
e la mente recita speranza.
"Svesti l'anima di ruggine adusta
accendendo chiome ai ciliegi
e a sterpi bocche di papaveri,
indossa calzari d'argento
solcando lune su notti di pietra
e vedrai cirri infiorati di stelle
lenirti solchi alla fronte".
"Affida al tempo i tuoi sogni",
mi sussurra magnanimo il vento,
"e ancora sarai amante che freme
al tocco suadente di mature stagioni".

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0