accedi   |   crea nuovo account

Togliendo chador a MahaDeva

Straniera
Ti porto con me
Nell’anima

Se tu fossi il velo
celato è l’incantevole sorriso

Se ti chiudo dentro
Mi rinchiudo fuori

Se Il  tuo respiro soffia leggero
spinge avanti il Mondo

libera la vita

Sollevando tempeste di sabbia
Nella ricerca frenetica appassionata

Di noi

Un’ unica goccia d’acqua del deserto

L’ aspettavo aspettando in attesa di Te

Disseta l’esplosione in sorgente

Il bruciato bruciore
In mille pastelli oasi

Di  fiori immortali

apparsi all’improvviso

In  un vertiginoso giorno inaudito


Lontana una carovana segue

Pazza nella sua immobilità indifferente

Appiattendo ancora di più l’orizzonte


Solo un beduino ogni tanto

Dona verticalità


Nascendo nell’essere

12

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0