PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Autunno

Aratri vanghe
è tempo di semina
per ricche messi

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 27/07/2010 13:59
  • Antonio Fabbric il 19/07/2008 15:35
    Grazie Vincenzo! Per quanto riguarda la divagazione calcistica... sei scusato
  • Anna G. Mormina il 17/07/2008 21:24
    ... il duro lavoro del contadino inizia, con la speranza di un buon raccolto!
    Molto bello!... bravo!
  • Vincenzo Capitanucci il 16/07/2008 03:36
    Un tunnel d'oro... si scava con la forza dell'aratro.. con la forza delle mani.. come una seconda navigazione Platonica... per la semina... dove morendo a se stesso... Il seme... anche umano.. ci offre ricche messi...
    Anche Messi... del Barcellona... semina i suoi avversari sulla fascia destra.. per grappoli di ricchi Goal... in Oro... lol.. e scusa la divagazione..
    Ottimo Hai Ku...
  • Antonio Fabbric il 30/04/2008 17:55
    Grazie Vincenzo
  • Antonio Fabbric il 28/04/2008 17:59
    Poesia di speranza, ma anche di laboriosità. Il duro lavoro con la speranza di raccoglierne i frutti a tempo debito.

    Grazie per il commento Sophie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0