accedi   |   crea nuovo account

Desiderio

In questi caldi giorni di primavera
tu sei un fiore di pesco,
io,
assetato,
voglio ubriacarmi del tuo
nettare.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Elena Ballarin il 15/12/2008 19:18
    bella la metafora, complimenti
  • Rinaldo Pauselli il 08/06/2008 23:05
    forse le figure che hai usato potevano essere diverse: si rischia di sprofondare in doppisensi atroci. ad ogni modo la poesia ha la sua efficacia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0