accedi   |   crea nuovo account

Senza Tregua

Ed ancor mi accoglie l’alba
sfuggita alla notte nera
con promesse di nuova vita,
pare un foglio bianco
in attesa di colore,
mentre il cielo
disegna un affresco
tratti vivaci
tingono il foglio.

Si scioglie l’affresco,
lacrima il cielo,
si bagna il foglio
sbiadiscono i colori
s’alza il vento
sussurra parole antiche,
dimenticate,
nell’aria volteggia il foglio
senza i colori vivaci,
sporco.

La pioggia ha cancellato tutto,
di nero si colora il cielo
rare faville di luce
punteggiano il buio,
di destarsi
dimentica la luna,
ridono le iene

ricomincia la caccia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • sara rota il 26/05/2008 17:38
    Poesia ricca di suspence... intrigante. Piaciuta davvero.
  • augusto villa il 21/05/2008 10:30
    ... un lato della vita... malinconico... dipinto con maestria... Bravo davvero!
  • Anonimo il 17/05/2008 20:56
    ... di destarsi dimentica la luna...
    bella immagine di malinconica delusione...!
    bravo!
  • Maria Lupo il 15/05/2008 00:11
    L'ho riletta... mi sembra quanto mai adatta alle cose abominevoli che stanno succedendo oggi... ahimè, soprattutto a Napoli, città che con tutti i suoi problemi è sempre stata molto aperta e accogliente nella sostanza...
  • Cinzia Gargiulo il 14/05/2008 00:43
    Eppure quelle rare faville di luce sono il segno che un barlume di speranza esiste ancora...
    Le tue poesie sono sempre molto eleganti, complimenti!
    Un :bacio:
  • Anonimo il 10/05/2008 09:54
    Anche se la tela della nostra vita continuamente ridiviene bianca, cancellando il lavoro fatto per dipingerla, bisogna avere la forza di ricominciare, di pitturarla ancora... e ancora... e ancora...

    "Se puoi vedere distrutto il lavoro di tutta la tua vita,
    e senza una parola ricominciare [...]
    Tu sarai un Uomo"

    Bellissimo messaggio Michelangelo espresso con un ritmo a dir poco travolgente... Anche io arrivata alla fine avrei voluto che continuasse ancora...
  • Vincenzo Capitanucci il 06/05/2008 14:55
    Bellissima.. una caccia al Tesoro.. verso quelle rare luminosissime calde faville di luce

    Con affetto
    v
  • terry Deleo il 04/05/2008 22:11
    "Fischia il vento, infuria la bufera..." solo questo mi viene in mente..
    Molto bella Michelangelo
  • le fabbriche dismesse il 02/05/2008 02:51
    Veramente fantastica... ci vede l'illusione divenire disillusione.. bella!!
  • Maria Lupo il 02/05/2008 00:22
    È veramente bella... allusiva eppure molto chiara nel significato, con immagini molto espressive come sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0