accedi   |   crea nuovo account

L'amore sconvolto si quieta in tempesta alla Dea del mio giardino

Il vento è nei cuori
Da ogni fiore in fiorito


Aperto scorre in gioioso pianto

Il  ruscello  limpido cristallino narciso
Accarezza con timide dita di velluto le viole

Profumate in primule di sublimi nasturzi

Le bocche di leone inseguono le ombre
Divorando le restanti notti delle note

Margherite in sinfonie d’amore
distillano  i calici di  azzurri tulipani
Sfogli di girasoli

Apoteosi dell’aria il crisantemo
Spende in luminoso dono immortali
Il suo vivo ultimo colore rosa

Si brinda a la paradisiaca strelitzia

Preparandosi  al volo mimosa
In una gerbera roteante di fuoco calore


Et puis il ya  elle   Orchidea
Elle est belle magica  e Sogna

È la Dea bruciata baciata amata
L’unica Illuminata dal pieno Sole

dai suo seni d’oro
Scorre bianchissimo giglio un fiume latte


A monte in venature sorge in boccioli
Scende in Venere diamantifere perle
Nella valle  Dolce del favoloso Miele


Bevo Poesia Amore



Dai Renzo.. chiudi la porta
Non raccontare i fatti nostri ai vicini

12

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0