PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli Specchi

GLi specchi ti osservano, scrutano il tuo io, reagiscono ma non feriscono, ti rispondono ma non si espongono, ci sono anche se non li vedi. Parlano nelle tetre nicchie della loro personalità, là dove, non potendo essere raggiunti da alcun filo di luce, si dilettano nel riflettere le ambiguità del proprio essere. Non temere coloro che non puoi vedere nè ascoltare, essi non sono altro che l'immagine delle tue paure, di ciò che, incosciamente, ti gela il sangue. Non chiederti il perchè, nè il dove o il come, ma trasformati tu stesso in specchio poichè essi, logorando la mente dei più deboli, avranno presto il sopravvento. Non avere rimorsi ma sorridi al nuovo giorno e non voltarti mai.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0