accedi   |   crea nuovo account

Divino patto

Maledetta vena poetica...
laceri carne e ossa,
colori la fossa.
Sei lieve e dolce...
sei meraviglia,
sei estasi diabolica.
Vena benedetta
dal divino patto
con l'angelo ribelle.
E... allora :
Spacco la tv...
cancello le pareti e
vado oltre la siepe,
verso l'infinito...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • maria angela carosia il 27/08/2016 09:34
    Vera ed intensa. Complimenti
  • Enola Gay il 14/09/2008 10:51
    Leopardiana, direi... =D
  • Anonimo il 02/08/2008 11:05
    bella
  • laura cuppone il 05/05/2008 01:10
    oltre la siepe
    un'altra farà da picchetto
    e tu non capirai
    come ora
    che cosa sarà stato
    e darti questo dono
    o condanna
    e scriverai
    ancora...
    sognando di varcare siepi
    e di non riuscirci
    mai...
    ciao Laura
  • giuliano paolini il 04/05/2008 19:15
    e' tutto questo ed anche un po' di orgoglio e sano desiderio di trovare un ascoltatore, credo che la vera poesia nasce quando chi scrive riesce a dimenticarsi di pubblicare. un sincero in bocca alla lupa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0