PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Modernità

Candela spenta
da poco.
Una briciola di brace
brucia
rischiara
conserva ritagli
d’un solitario stoppino,
ardente di gloriosa
superbia,
quando la sua fiamma
si ergeva a faro
nella buia notte..
“Ecco, è tornata la luce!”
e moderni fari algidi
ti han fatto tornare
nel terzo cassetto della cucina.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 06/03/2009 13:06
    una splendida poesia soprattutto perché oltre ai termini originali ha un finale composito, semplice e parco, ma è molto bella anche nelle associazioni dei "ritagli di stoppino" e poi è molto bella perché racconta qualcosa e lo fa in modo originale, non stantìo e consueto.
  • Elena il 11/05/2008 23:59
    Che romantica! Vien voglia di spegnere le luci e leggerla a lume di Candela (che di sicuro ne sarebbe lusingata).
  • francesca morosi il 11/05/2008 10:55
    stupenda... una briciola di luce! FX
  • augusto villa il 07/05/2008 00:22
    Bella... si!... trasmetti davvero bene quella sensazione di cui Oceano parlava... Ciao!!!
  • Ivan Bui il 06/05/2008 17:56
    ... ecco, é tornata la luce...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0