accedi   |   crea nuovo account

L'ultima partenza

Quando la mia ombra
partirà per le arie calme,
mi volgerò a guardarvi.

Irrequieta corrente del mio fiume,
gelido vento degli altopiani.

Mi volgerò con grande amore
verso la sofferta dimora.

Ma nulla
potrò portare con me.

Dovrò partire da solo
senza una pena
a consolarmi.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pablo X il 19/02/2009 15:43
    Quando si muore si muore soli, bella poesia
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2008 12:45
    Bellissimo addio... ad un irrequieto imprevedibile fiume... sospinto dai venti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0