accedi   |   crea nuovo account

Una madre

Giovane hai percorso
sentieri di dolore
ma sempre accanto hai avuto
il sorriso
di altre tenere pupille
fisse sulle tue labbra
che ti hanno rinvigorita
di fierezza materna…
E sei andata dritta
per la tua strada.
scegliendo quelle carezze
aggrappate al tuo cuore..
Poi lungo i binari della vita
hai lottato
per gioire di vecchiaia
nella casa dei sogni
attorniata da parole
abituate al tuo amore.
Tu, solo per me,
una madre irraggiungibile,
strappata ai miei desideri
dalla vita insolente..
resti una madre che nella sua anima
ha pianto le notti di lontananza
con lacrime che erano anche le mie.
Ora il tempo ci guarda
e i ricordi restano separati
e la tenerezza,
nei miei occhi di donna,
è ancora percepita nel silenzio
del rimpianto dei tuoi baci
che non hanno mai donato il tuo calore.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • claudia checchi il 14/11/2008 15:10
    favolosa, i miei più vivi complimenti.. bella..
  • Anonimo il 13/06/2008 17:37
    Un amore non vissuto in pieno...
    E quando il tempo scorre, rubandoti il presente,
    difficile trovare quel calore..
    Ma per amore di una madre,
    questo e altro...
    L'ultimo pezzo, mi trasmette una forte malinconia..
    Mariella... ci conosceremo un giorno non lontano...
    Ciao
    Angelica
  • Vincenzo Capitanucci il 12/05/2008 13:42
    Stupenda..

    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0