accedi   |   crea nuovo account

Or fino alle divoranti Baccanti

Devo placare la mia sete

bere Tutte le acque dell’oblio


Dimenticare un attimo


Non posso prendere in braccio
l' Euridice recalcitrante

La porterei fra calci e pugni
Trascinando fuori tutto l’Aver no


Sono un dolce poeta

Profumo d’un donisiaco amore


non ci sarai Tu Amore

Nessuno mi salverà


dalle furiose affamate baccanti

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Solo Commenti il 17/11/2008 21:25
    Divertente e disincantata intrusione nel mondo classico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0