PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per te

La sabbia d'ossa ed oro
Non duole..
Mi prende la caviglia'
Il ginocchio
Il fianco.
Bollente si alza.
Io scendo verso te.
Dolce e rapido sogno
Tuo bacio
Sul mio collo
Collana di leggiera
Pesantezza.
La sabbia ritorna
E muore volando
Su un altra pianeta
Cosi estranea
E lontana da noi..
L'amore tremma nel sangue.
E sento
Il tocco del tempo
Con l'eternita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vito Bartalesi il 19/01/2009 19:42
    veramente bella, complimenti. È una poesia assolutamente intensa. che rende la forza con cui l'hai scritta.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/05/2008 05:37
    Stupenda ascesa e discesa del Sole.. spirituale..

    GRAZIE Rodica
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0