PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL VESTITO ROSSO

È estate. Caldi raggi di sole ti avvolgono,
come mani accarezzano la tua bianca pelle
e mentre l’estate aggiunge bellezza alla tua
intorno a te si affollano i silenzi della mia assenza
e i desideri ripercorrono i pensieri di un tempo.
Senza rispetto soffi di vento infastidiscono
la sobrietà di quel vestito rosso a me cosi caro
mostrando timidamente alcuni tratti delle tue grazie
Ah l’estate, prima di te popolava la mia solitudine
Ora il mio amore si posa sui fili d’erba
ed al tuo passo crescono fiori
Le mie parole corrono accompagnate dal vento
ed affinché tu possa ascoltare la mia voce
il grido del mio amore fa eco nel tuo cuore
Tu ormai occupi la mia vita
la tua essenza sono gocce di pioggia su di me
che mi rinfrescano da questo grande caldo.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 27/04/2013 18:01
    Ora il mio amore si posa sui fili d'erba
    ed al tuo passo crescono fiori
    Bella!
  • Anonimo il 07/05/2011 15:01
    Ottima
  • laura cuppone il 11/05/2008 23:44
    sensuale come la carezza del vento ad un papavero...
    bella dedica...
    bell'amore..
    complimentissimi ad entrambi!!!
    ciao
    Laura
  • Cinzia Gargiulo il 11/05/2008 22:25
    Molto bella!
    Un caro saluto...
  • Anonimo il 11/05/2008 21:35
    ma che belli che siete tutti e due!
    auguri di amore felice!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0