PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La porta dei sogni

Non aver paura
come se il limitare della notte
potesse inghiottire il tuo cuore,
ascolta quanti echi……
sono quelli che non sei riuscito a sentire
chiuso com’eri
tra le sbarre di una stanza,
abbandona per un attimo il cervello
e affida l’anima
alla speranza d’azzurro,
coperto dalle foglie e dai petali delle rose
puoi evocare
i suoni dell’improbabile
mentre gli occhi si distendono verso la lontananza...

Lì la Zingara trasognata
si china sorridendo
ti prende per mano
e insieme v’inoltrate
lungo il sentiero adombrato.
”Ti attendevo da tempo immemorabile
ma tu asciugavi il cuore
tra le mura di vetro,
avvicinati
scaglia oltre il vento la paura
e costruisci con me i contorni
degli orizzonti colorati d’illusione,
la vedi quella porta?
conduce proprio
ai tuoi lontani sogni
ai richiami della nostalgia dispersa.
Allora vuoi procedere con me
e aprire la soglia
verso la luce dell’impossibile?
Dimmi che vuoi
dimmi che è così
non mi abbandonare
sì... vedrai
vedrai
vedrai...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

52 commenti:

  • Artemisia artemisia il 28/06/2011 11:00
    come dire gettiamo la corazza e lasciamoci andare a gustare e cogliere le cose belle che immaginiamo lontane e che invece stanno intorno a noi, i sogni anche se non si avverano ci fanno vivere in una dimensione eterea e sospesa. Forse a volte per aprire la porta dei sogni ci vuole anche un po' di coraggio. Poesia emozionante che credo tocchi un po' tutti per il messaggio dolce che manda. È scritta davvero col cuore e quindi tocchi l'animo di chi la legge. E non è da tutti riuscire in ciò
  • Anonimo il 18/04/2011 13:24
    mi viene in mente Ermione misa ispiratrice nelle "pioggia nel pineto" La zingara dallo spirito libera ti conduce attraverso la soglie oltre la quale la luce del cuore ti trasporta nei sogni... nulla è impossibile... meravigliosa...
  • Donato Delfin8 il 14/12/2009 12:54
    Piaciuta
  • Aedo il 06/12/2009 23:33
    Attraverso la mia porta voglio vivere le sensazioni perdute... la vuoi varcare insieme a me? Grazie infinite, Barbara!
  • Anonimo il 06/12/2009 14:39
    ... ti ho trovato... ed ora ogni giorno scopro qualcosa di te... del tuo essere POETA... non troppo in fretta... piano piano, per far tesoro di ogni emozione che vai regalando... mi porti a scoprire qualcosa di me stessa..."ma ti asciugavi il cuore tra le mura di vetro..."bellissima, davvero bellissima.
  • Giovanni Cuppari il 12/10/2008 10:06
    se tutti fossimo pronti a varcare quella soglia! Belli alcuni accostamenti di immagini "quell'asiugare il cuore tra le mura di vetro". Vedo che in altre poesie ricorre questa immagine di zingara, ma e' una zingara o una fata? Comunque bella trasposizione poetica di un sogno. Un abbraccio Gio'
  • Aedo il 17/09/2008 00:04
    È stato uno scoprirci reciproco. Grazie dei sinceri complimenti.
    Ciao
    Ignazio
  • Aedo il 12/07/2008 23:33
    Sì, Dolce Sorriso, apriamola quella porta, ci restituirà tutti i sogni perduti...
    Grazie!!!
  • Aedo il 12/07/2008 23:30
    Grazie, Tiziana, delle belle parole...
  • Dolce Sorriso il 09/07/2008 23:46
    Se vuoi ti seguiamo tutti quanti.
    bella la tua descrizione dei sogni.
  • TIZIANA GAY il 09/07/2008 11:37
    bella... molto bella
  • Aedo il 02/07/2008 18:14
    Grazie, Roberta, di aver aperto la mia porta dei sogni.
    Ciao
  • Roberta Berardi il 02/07/2008 17:20
    sognante... bella!
  • Aedo il 26/06/2008 18:28
    Grazie, Leonilde, delle tue bellissime parole... Eh, sì, sarebbe bello ogni tanto staccare e aprire la porta dei sogni e della fantasia...
    Ciao
  • Aedo il 24/06/2008 19:22
    Grazie, Dolce Sorriso, per le tue belle parole.
    Ciao
    Ignazio
  • Dolce Sorriso il 24/06/2008 15:35
    senza parole
    bella!
  • Aedo il 20/06/2008 13:22
    Grazie, Vincenzo. Sono d'accordo con te: apriamola quella porta...
    Ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 19/06/2008 23:51
    Certo Ignazio... apriamo la Soglia... verso quella luce dell'impossibile... possibile...è la nostra casa... la nostra predestinazione... e finalmente vedremo... tutto...
  • Aedo il 19/06/2008 23:12
    Grazie, Barbara, per il bellissimo commento. È vero: spesso ci sentiamo avvinghiati dalle catene dell'ovvietà e non riusciamo a sprigionare la fantasia; bisognerebbe avere la forza di fare un salto verso l'improbabile, ma non sempre è possibile. Sappiamo, però, che si potrebbe tentare...
    Un caro saluto
    Ignazio
  • Aedo il 17/06/2008 09:57
    Grazie, Ezio, delle tue belle parole.
  • Ezio Grieco il 17/06/2008 08:39
    ... solo sognando si riesce a volare... e quando si riesce ad oltrepassare quella porta, che è in tutti noi, si ha l'esatta senzazione del... vivere.
    clezio
  • Aedo il 11/06/2008 15:20
    Grazia, Anna, delle tue belle e delicatissime parole. Sei molto affettuosa.
    Un abbraccio
  • Anna G. Mormina il 10/06/2008 21:11
    Che belloquesto tuo "vedere" in lontananza, verso l'orizzonte..
    ... quando si ama, nulla è impossibile, e lei... vorrà e vedrà!
    la trovo bellissima e delicatissima, Bravo Ignazio e scusami, m'era sfuggita...
  • Aedo il 29/05/2008 21:00
    Grazie, Alfonsa, per il gradito commento.
    Ciao
  • Aedo il 29/05/2008 14:07
    Grazie, Nicoletta, per la grande sensibilità dimostrata. Certe volte abbiamo proprio bisogno di trovare un varco verso... l'impossibile.
    Un caro saluto
  • alfonsa palacano il 28/05/2008 22:46
    Bellissima struggente surreale poesia ricca di fantasia
    mi è molto piaciuta..
    Bravissimo! Ti ringrazio per averla postata,
  • nicoletta spina il 28/05/2008 21:33
    Che bello questo invito a varcare quella soglia... spesso mi lascio prendere la mano da quella zingara, che è una fata e mi porta nel mondo immaginario del sogno e del dolce ricordare... e mi aiuta ad rielaborare la realtà... nel nostro mondo interiore di magia... Bravissimo!
  • Aedo il 25/05/2008 14:27
    Grazie, Oceano, per il tuo bellissimo commento!! Hai ragione: dobbiamo varcare la soglia dei sogni, non per rinunciare alla vita, ma per dare un colore a questo mondo troppo standardizzato.
    Ciao
  • Aedo il 14/05/2008 23:11
    Grazie infinite, Angelica. I tuoi commenti hanno un grande profumo lirico.
    Un abbraccio
    Ignazio
  • Anonimo il 14/05/2008 22:39
    Le tu poesie hanno essere un profumo fiabesco...
    Posso aprire anche io quella soglia? Ogni tanto è giusto farlo, per permettere alla nostra essenza di alimentarsi con la luce dell'impossibile.
    Ciao Ignazio
    Angelica
  • Aedo il 13/05/2008 00:00
    Nulla è impossibile nei sogni, Lucia; hai ragione. Sarebbe fantastico immettere un briciolo di impossibilità nella realtà, dominata spesso da eventi necessari e privi di colore.
    Un abbraccio :bacio:
  • Aedo il 12/05/2008 23:57
    È vero, Agnese. La realtà quotidiana a volte è tanto arida; allora aprire la porticina, che porta ai sogni, rigenera. Grazie.
    Ti abbraccio :bacio:
  • Aedo il 12/05/2008 23:55
    Katie, il tuo commento è una poesia nella poesia, che fa vibrare l'anima. La Zingara è un personaggio costante delle mie poesie e mi ha accompagnato lungo il cammino emotivo ed esistenziale.
    Grazie, amica carissima!!!
    Un bacio :bacio:
  • lucia cecconello il 12/05/2008 23:27
    Nei sogni nulla è impossilbile bella e dolce complimenti ciao
  • agnese perrone il 12/05/2008 19:07
    è bello lasciarsi alle spalle la realtà quotidiana almeno per un pò,
    e guardare verso orizzonti colorati di sogni e di illusioni specie se
    accompagnati da una così dolce presenza...
    Bravissimo, come sempre, le tue poesie sanno cullare la fantasia
    e trasportarla in un mondo magico. :bacio:
  • Aedo il 12/05/2008 18:17
    Grazie, Sophie e Naida, per le vostre belle parole. Ne sono lusingato.
    Un abbraccio
  • Aedo il 12/05/2008 08:12
    Grazie infinite, Adamo, per il tuo commento significativo.
    Ciao
  • Adamo Musella il 12/05/2008 00:12
    Quei sogni dimenticati... quei sogni non realizzati... tutti in fila ci attendono e basta aprire e... molto bravo Ignis
  • Aedo il 11/05/2008 23:32
    Sono felice, Vincenzo, che anche tu abbia aperto la mia porta dei sogni.
    Un caro saluto
    Ignazio
  • Aedo il 11/05/2008 23:12
    Grazie infinite, Lucia (sono felice di conoscerti), Cinzia e Charlotte. Come sarebbe bello varcare la porta dei sogni e ritrovare i profumi persi, soprattutto quando si prova l'amarezza della vita.!!!
    Un abbraccio
  • Cinzia Gargiulo il 11/05/2008 22:32
    Io scelgo di varcare la porta dei sogni... come potrei non farlo?
    Questo invito è troppo allettante!
    Poesia dolcissima, bravo Ignazio!
    Un grosso :bacio:
  • Anonimo il 11/05/2008 21:33
    che splendido invito all'amore!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0