PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IN VINO VERITAS

IN VINO VERITAS

Te accompagno a casa presto cor diretto.
Nun sia mai tu sei più anziano e te porto rispetto.
Presto annamo dritti a casa tua,
prima che ce sfracicamo e ce facciam la bua.
Quanno stasera hai detto che li colleghi sono umani,
ti avrei stampato in faccia tutte e due le mani.
Te guardeno dall'arto con aria molto austera,
te invidiano de continuo e mireno all'arta sfera.
Pe cui bisogna prima de tessere la propria tela,
scrutalli attentamente e annacce a la sequela.
Ricordati che fedele rimane solo er cane,
che ti è riconoscente per er pezzo de pane.
Fedele è puro er vino che è sempre più sincero,
te fa scordà li guai e te libera er pensiero.
Pe cui dopo stà verità che t'ho appena confidata,
scansate un pochettino che faccio na pisciata!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0