accedi   |   crea nuovo account

Coraggio

Intorno alla stanza
Pareti ti ascoltano
Spiano le tue verita’
Tra un sole che nasce
E un altro che muore
Vetri socchiudono altre storie

Mentre stemperi di forse
Una vita gia’ appuntita
Che sai ti ferira’
Se non la gridi

Nuovi orizzonti
Rifiuta il tuo sguardo
Come dentro te
Tra mare e cielo confuso
Ti scopri

Dal guardare uno specchio
E non vederci niente
Vedi quanto facile
È non amarsi piu’

Vedi quanto breve
È la strada per il sogno
E dal sogno a dirsi una bugia
Cosa ci vuole?

Quanto fioca
Vaga sonnolenta su te
La luce del giorno
A mattina
Come il sole non lascia misteri…
Come tutto cambia…

Come pensi tu " troppo ingenuo "
Afferrando quel raggio
Di cambiarti?

Mutando la rabbia in coraggio
E il coraggio in amore
Per cui poi lottare

Non sai tu forse
Che la paura è luna

Spicchio a spicchio rispunta
Dalla pupilla piu’grande
E ritorni coniglio...

Dai passi certi
La certezza scompare

La marcia ora è fuga
Ma da cosa tu non sai…

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 18:18
    Il coraggio genera lotta e la lotta genera il cambiamento, l'amore. Dovremmo soffermarci spesso in questo assioma, ma spesso lo rifiutiamo per calcolo o convenienza. Lode al poeta che inneggia ad avere coragio nella vita.
  • Don Pompeo Mongiello il 04/12/2012 15:37
    Accettabile e carina questa tua, che fin'ora non ha avuto nemmeno un commento.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0