accedi   |   crea nuovo account

Il mio canto

Non sono ministro
Non sono profeta
Non insegno
Non tormento

Pizzico le corde del cuore
per solitario diletto
e
intima passione.

Per questo il mio canto è libero,
come le ali di una rondine.
Diafano
come la corrente del fiume.
Facile
come preghiera.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giuliano paolini il 01/08/2008 19:19
    inno alle cose importanti realmente importanti direi necessarie della vita
    ottimo lavoro serene 1234 ore
  • Vincenzo Capitanucci il 30/07/2008 10:31
    Stupendo canto libero... in suoni melodiosi di arpa... in fiumi sacri di emozioni...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0