accedi   |   crea nuovo account

Lunatica

Inesistente giornata più strana.

Brillano; poi affogano, gli occhi.
Lavora; poi ozia, la bocca.
Corre; poi dorme, il cuore.

Di nuovo brillano. Di nuovo dorme.
E ancora.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/03/2012 12:14
    splendida poesia complimenti sinceri

14 commenti:

  • Anonimo il 14/12/2009 17:58
    Infinita.. come una spirale ciclica

    Bella
  • C n il 16/05/2008 17:12
    allelujaaaaaaaaaaaaaa (Y) questo è il posto per te Giù!
  • Giulia Andreoli il 16/05/2008 17:06
    ... mi chiamo Giulia, ci conosciamo? xD
  • Giulia Andreoli il 16/05/2008 17:05
    Bella!
  • C n il 14/05/2008 18:33
    ahahah sì sì ho capito!
    ti voglio davvero ringraziare, nemmeno a me capitano prof così, che ti stimolano a proseguire. Grazie di cuore.
  • Anonimo il 14/05/2008 18:27
    per l'emozione ho scritto aggingo!!!
    ma hai capito lo stesso!
  • Anonimo il 14/05/2008 18:27
    e aggingo...:bacio:
  • Anonimo il 14/05/2008 18:26
    evviva!!!!! sai... sono una prof!!!
    ma a me non capitano mai le alunne così... porca miseria!!!!!
    brava! non mollare!!!!!
  • C n il 14/05/2008 18:20
    in realtà sì, ho 16 anni.
  • Anonimo il 14/05/2008 18:14
    grazie per il commento... ho riletto la tua... mi piace molto!... ma sei così bimba come si dice nel tuo profilo?
    forse no... mi sembra impossibile!
    anche se sarebbe bellissimo!!!!!
  • Anonimo il 14/05/2008 17:59
    che leggerezza!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0