username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Guardo...

Guardo attraverso un vetro,
guardo attraverso lo specchio,
mi perdo tra le montagne, i fiori, il vento, gli uccelli,
e di tante altre cose belle.
Guardo te,
tutto sembra un paradiso,
le rose, i profumi, le nuvole.
Guardo te e vedo il mare,
guardo te e vedo le colline,
guardo te… e vedo tutto.
Guardo dentro di me, e sono vuoto,
guardo, guardo, guardo…
Guardo le stelle, guardo la luna
e ancora in esse vedo te.
Non voglio più guardare…
Spero di non poter più guardare…
…eppure ancora vedo te!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • valeria raffa il 21/09/2008 10:28
    e perche' mai ti vedi vuoto? hai scritto una bella poesia e quindi non credo che tu sia vuoto
  • laura cuppone il 15/05/2008 07:46
    ed io spero invece... che tu possa sempre guardare...
    ciao Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0