username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fanculo Vergini Ondè alla Sorellina Amata N. Ukmar

Odora il profumo dei fiori
Nel tuo incestuoso giardino

Della mia edenica pelle

È il profumo mostruoso

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 14/07/2014 13:31
    Vincenzo sta alla poesia come Maradona sta alla palla...
    Ci gioca, senza neppure tanto impegno... ma quando decide di fare goal è sicuro che lo fa!!!
    Tutti scrivono... ma pochi sono artisti!
    Estro!... e lui ce l'ha!
    Grande Vincenzo! -----
  • Anonimo il 16/05/2008 13:38
    UBRIACA D'AMORE
    In ogni fiore
    Riconosco l'odore
    Dell'Alchimista

    Artista della vita

    Interdimensionale

    (mostro dentro me)n
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 15/05/2008 14:04
    mio caro vincenzo... ti ho finalmente scoperto in queste poesie sei di una spaventosa bellezza. Mi fai pensare che hai usato una maschera fin'ora... scommetto che in tutte le altre poesie c'è un qualche indizio, ma finalmente ti sei palesato.
    Mi dispiace solo che le persone che ti hanno elogiato siano solo degli sporchi moralisti che ora ti negano la loro attenzione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0