accedi   |   crea nuovo account

15 maggio 2008

E senza di te muoio
Muoio dentro
I sogni vanno in frantumi
Insieme alle speranze per il futuro
E tu vai via
Tecnicamente tu stai andando via
Mentre io rimango qui
Ancora legato a ciò che è stato
Ancora ad immaginare una vita insieme
Ancora a pensare a te
Ed ogni cosa su cui si posi il mio sguardo
Mi riporta a ciò che ho avuto
Anche se solo per un breve periodo
Anche se solo per poco
Ed intanto muoio dentro
E le ore passano
Ed il sonno non viene
E rimane solo un dolore sordo
Un dolore che non so lenire
Un dolore che solo tu potresti guarire
Ma è il mio turno di soffrire
Sofferenze ho inferto
Sofferenze mi aspettano
E penso a te
Ai momenti trascorsi insieme
Ai luoghi visitati
Ai baci che mi hai dato
Ancora oggi
Mentre mi dicevi che dovevi
Che sentivi di andare via
Via da me
Che nulla ha più senso
E mi dimentico di mangiare
Ricordo solo te
E quello che ha significato
Per me
Questo periodo
A quello che avrei fatto
Al futuro che desideravo
A tutto ciò che
Non arriverà mai
Perché tu vai via
Vai via da me
Perché lo so
Da me si va soltanto via
Ed io sto male amore mio
Sto male senza te
Che non ci sei più
Ed io rimango solo qui
Con una vagone di sogni
Un monte di speranze
Un vuoto immenso
Dentro
Il vuoto che hai lasciato tu
Ciao amore mio
Ciao amore mio grande
Ciao vita mia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Alessio Cosso il 21/07/2008 13:36
    ... grazie wiv... e per quanto riguarda i vagoni dei mei sogni, beh, io li avrei anche fermati ma sono finiti su un binario morto purtroppo...
  • Alessio Cosso il 23/05/2008 14:10
    ... grazie manuela...
  • manuela giorda il 23/05/2008 11:30
    Leggendo la tua poesia, ho pianto perchè mi sono trovata in quella situazione, tu hai espresso i tuoi sentimenti, il tuo dolore, le paure del futuro senza quell'amore. Quanto si soffre per amore!! Stupenda Alessio, credo che la leggerò molte altre volte ancora.
  • Alessio Cosso il 18/05/2008 14:47
    ... grazie anche a Giacomo e Vincenzo; signori, che una mia poesia abbia potuto scatenare anche una piccola querelle artistica mi riempie di somma gioia...
  • Alessio Cosso il 18/05/2008 14:45
    ... grazie MyEros, mi è davvero piaciuta la Tua versione... non mi era mai capitato che altri "mettessero le mani" in qualcosa di scritto da me e mi ha emozionato rileggere emozioni mie esprese da te. Stilisticamente l'hai sicuramente migliorata, hai reso la metrica più precisa ed il ritmo più scorrevole; ottima anche le scelta di dividerla in strofe.
    Due appunti però:
    1) la mia non era una provocazione, solo curiiosità
    2) tecnicamente e stilisticamente l'hai decisamente migliorata come ho detto ma secondo me è diventata un filo troppo tecnica, il sentimento di fondo forse si è un poco perso.

    ottimo lavoro comunque e grazie per aver accolto la mia "provocazione", onestamente non m lo aspettavo.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/05/2008 05:02
    Ora si spegne il futuro...
    ricordo solo te
    è significante
    per me
  • Alessio Cosso il 18/05/2008 00:45
    ... sarei curioso di sapere come la rileggeresti... forse esagero a chiederti di fare da correttrice di bozze ma siccome ti sei fatta avanti tu... vebbeh, mi accontento di un suggerimento...
    grazie comunque per la sincerità...
  • Alessio Cosso il 17/05/2008 19:43
    ... che bello... due dei miei autori preferiti apprezzano ciò che scrivo... sono lusingato. Grazie Vincenzo e grazie Vincenzo...
    Rodica... spero che tu non ne abbia persi troppi di amori... grazie anche a te...
  • Vincenzo Capitanucci il 17/05/2008 19:41
    Rinchiuso in una torre.. senza cibo.. che sta per esplodere..

    v
  • Rodica Vasiliu il 16/05/2008 16:39
    Mi fa sentire il dolore di tutti gli amori persi...
    Stupenda!!
  • Alessio Cosso il 16/05/2008 10:55
    ... grazie...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0