PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

vagando

Disperso
tra sogni e bestie...
vago nell'inconscio.

Appeso
tra stelle e vuoti...
dondolo nel nulla.

Sdraiato
su fiori e catrame...
riposo sulla terra.

Vagando
nell'immenso...
... dentro me,
disperso...
nell'infinito ciclo.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 17/05/2008 11:44
    "INCONTRIAMO"...
  • Cinzia Gargiulo il 17/05/2008 11:43
    Veramente bella questa poesia, complimenti!
    ... vorrei approdare anch'io nel pianeta AMORE... magari ci incontiamo lì...
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 16/05/2008 00:11
    Un vagare che riconosco...
    mi è piaciuta, complimenti Filippo.
    Angelica
  • nicoletta spina il 15/05/2008 23:12
    Bello questo tuo viaggio interiore... il tuo vagare è ricco di sensibilità e ricerca. L'ho molto sentita.
  • Anonimo il 15/05/2008 22:29
    eterea, celestiale e propria, descrivi dei momenti di spensierata esistenza,
    che alcune volte tocca un po' tutti. ciao salcod

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0