PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

aquazzoni estivi

camminerò sotto la pioggia.



sorriderai teso, tremando dentro. avrai paura che ancora...
guarderai nei suoi occhi e vedrai la pioggia.
io amo la pioggia.
anche tu.


poi sbucherà il sole
e i suoi raggi
con violenza
faranno andare in fiamme i miei capelli,
che diventeranno del colore
della porpora delle foglie cadute.
e con i piedi dentro alle pozzanghere,
guardandoti, anche se fa freddo,
non tremerò
perchè sei con me.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • c m il 19/06/2008 16:06
    graziemille
  • bruno guidotti il 19/06/2008 06:43
    Unbel quadro molto realista, mi è piaciut.
  • c m il 19/06/2008 01:45
    grazie.. davvero.
    spriamo che non piova più, o che da caldo sole arrivino pioggerelline d'estate a sorprenderci.
    venezia bagnata è tanto bella.
    buonaserata
  • Anonimo il 19/06/2008 01:40
    bellissima 5 stelline poeta molto sentita, ma speriamo che non piova più. ciao salva
  • giuliano paolini il 18/05/2008 10:35
    non tremare mai che anche soli c'e' una magia che ci porta e' quel lontano bagliore che ci accompagna da quando siamo nati e che ogni tanto quando ci perdiamo nei meandri di strade che non sono nostre ci riporta prepotentemente al nostro viaggio e che il tuo sia pieno di scoperte buon viaggio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0