PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ce l'ho, ce l'ho, mi manca

Ce l'ho, la capitale in Allegria
ce l'ho, l' Inghilterra e me in fotografia
mi manca, l' America e la sua statua da assaggiare.

Ce l'ho, l'aver nuotato di notte
ce l'ho, l'aver cantato, con lui, Don Chisciotte
mi manca, l'aver attraversato l'ocenao, mare.

Ce l'ho, l' estate ridente con loro
ce l'ho, l' avventura d'oro
mi manca, il suo sguardo da conquistare.

Come sono infantili questi versi;
come se pensassi ancora, come quando eravamo bambine,
che la vita sia una raccolta di figurine.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • C n il 18/05/2008 21:43
    Grazie mille Charlotte!
  • laura cuppone il 18/05/2008 17:41
    tenera e delicata!

    piaciuta!
    Laura
  • C n il 18/05/2008 17:04
    Grazie Lucia! Sono contenta che ti sia piaciuta!!! Un :bacio:
  • Anonimo il 18/05/2008 15:34
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! che prima erano degli 11111
  • Anonimo il 18/05/2008 15:33
    ce l'ho... una bambina che scrive "da grande"
    ce l'ho la speranza che ce ne siano tante!
    mi manca, che non sia qui per stappar lo spumante!!!
    BRAVA11111
  • C n il 18/05/2008 14:50
    Grazie per il consiglio Giacomo, gentilissimo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0