accedi   |   crea nuovo account

Ode alla Poesia

Icona distante nel tempo,
canto d'incanto al contempo.
Acanto taroccato
da distanze equinoziali
accanto al viso
d'una brulla effige di Luna!
La Poesia è murmure,
calda sotterranea cancrenosa
Natura in meditazione.
È foglia d'acero.
È tucano del Pernambuco.
È occhio di facocero.
Non è merce al discount,
né inflazione
né disoccupazione!
È la baia d'Auckland sottecchi.
È la baia di Gozo e Cominotto.
È la trasognante costa d'Algarve.
Bianchi petali soffondono le zagare,
i petali del viso di Pessoa!
La poesia è famelica di spirito.
È prezioso corallo d'Oplonti,
è perla fina d'Hainan,
Carneade gialla isola,
esilio d'artisti e cogitazione!
Mi sussurrasti vilipesa:
-la Musica è Poesia!
Mi sussurrasti attonita:
-la Poesia è Musica!
C'est le « carnaval des animaux »,
c'est Camille Saint-Saëns!
Mi sussurrasti sconcertata :
-mais la vie sans sens!
L'origine del mondo,
scatola chiusa all'orizzonte,
vespaio migrabondo,
tessuto di Foscolo,
arcano di Hirschmann,
arnia meditabonda,
fegato di Bukowsky,
anima di Majakovskj!
Mi chiedesti allora:
-la sostanza della guerra?
Castelli di sabbia,
risposi in seguito.
Era il viso sfigurato di Pristina,
la spada conficcata
nel cuore di Kabul,
la giugulare incisa di Bagdad,
l'aria cinerea d'Auschwitz,
l'inorridito volto di Dien Bien Puh!
La poesia è spiegazione,
catalessi di spirito,
aggraziante e femminea.
Ruota nei gangli del nulla,
saggia la casualità del dubbio,
scorta il mozzo e il marinaio!
Peccato che un dì mi sussurrasti:
-la Luna è più vicina che nel'69,
ma la Terra è lontana lontana!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • aleks nightmare il 30/01/2009 23:06
    Un vero inno!!!
  • NICOLA RICCHITELLI il 23/04/2007 16:46
    molto bella
  • sara rota il 08/03/2007 22:10
    Mi spiace, non è del mio genere preferito. Tropee parole messe a casaccio, per me senza molto significato. Peccato
  • Anonimo il 06/03/2007 09:24
    Ti propongo una lettura, spero possa interessarti..
    Allen Ginsberg "URLO", potrebbe interessarti, ti inserisco una stralcio per smuovere i tuoi sensi e la curiosita';
    "Ho visto le menti migliori della mia generazione distrutte dalla pazzia, affamate nude isteriche,
    trascinarsi per strade di negri all'alba in cerca di droga rabbiosa,
    hipsters dal capo d'angelo ardenti per l'antico contatto celeste con la din-amo stellata nel macchinario della notte,
    che in miseria e stracci e occhi ínfossati stavano su partiti a fumare nel buio soprannaturale di soffitte a acqua fredda fluttuando sulle cime delle città contemplando jazz,
    che mostravano il cervello al Cielo sotto la Elevated e vedevano angeli Maomettani illuminati barcollanti su tetti di casermette
    che passavano per le università con freddi occhi radiosi allucinati di Arkansas e tragedie blakiane fra gli eruditi della guerra,
    che venivano espulsi dalle accademie come pazzi & per aver pubblicato odi oscene sulle finestre del teschio..."

    link al testo intero :

    http://tenaviv. interfree. it/poesie/urlo. htm
  • Giovanni Di Girolamo il 24/09/2006 11:30
    Ciao Deborah,
    è una percezione a tuttotondo della storia, del tempo, della geografia, della musica, della guerra, del martirio, dei simboli, dei non sensi!
    E'spiritualità!
  • Giovanni Di Girolamo il 24/09/2006 11:27
    Ciao Deborah,
    è una percezione a tuttotondo della storia, del tempo, della geografia, della musica, della guerra, del martirio, dei simboli, dei non sensi!
    E'spiritualità!
  • Deborah Cavazzini il 22/09/2006 12:57
    Poesia colta? Ma dai... ma cosa vuol dire "acanto taroccato da distanze equinoziali"? Per non parlare del tucano del Pernambuco... ti sembra che questi paroloni siano proprio poesia colta? Un po' riduttivo.
  • alberto accorsi il 20/09/2006 21:58
    poesia culta d'accordo e , credo, un po' troppo distante dal vissuto dell'autore.
  • LAURA B. il 01/08/2006 23:01
    Poesia colta, studiata nell'uso delle parole e dei suoni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0