accedi   |   crea nuovo account

fata

Tu
che da un ramo all’altro
volteggi e lodi,
al riverbero della luna,
la tua dea misericordiosa
culla di vita,
madre amorevole e
spietata assassina
intercedi per me
ed illumina
la mia magica ragione...
di candore

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Gabriele Nocera il 26/08/2009 06:48
    Molto bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/05/2008 18:04
    Illumina la mia magica ragione.. di candore...

    v
  • Anonimo il 18/05/2008 15:18
    beh, come prima poesia inserita... che magia!
    serve, oggi, ogni tanto giocare con le fate!
    ... a trovarle...!
    :bacio: ... di benvenuto!
  • laura cuppone il 18/05/2008 14:38
    bella...
    anche solo per il titolo...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0