PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NOTRE DAME

Si erge maestosa
al centro del cuore
la bella signora
che tra i colori autunnali
veste d’incanto il suo fiume.


A croce latina
tra archi rampanti
e torri gemelle
la Madre tiene in braccio
il Bambino.

In alto
Emmanuel,
quasi invisibile sotto coltre di nebbia,
rintocca il suo puro fa diesis
all’anima estasiata.

Merletti e trini
in raffinati ricami
fan da cornice
alle grandi rose che nella luce
confessano il trionfo.

E guardo incantata
l’antica signora
custode del tempo di un chiodo confitto,
di un frammento di croce
e di coron di spine.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0