accedi   |   crea nuovo account

Ad ogni CHiAve il suo LUCchetto

Dritta e virile
si insinua vogliosa
il buco l'attende
col cuore giàin gola,
La fitta possente
non lascia speranze
la Chiave è sbagliata
per quelle stanze.

Lucida ed unta
di testa lo punta
d'un tratto è già dentro
che incastro perfetto,
son fatti per essere
uniti nel tempo
non è un passepartout
ma molto di più.

Il suo movimento
da prima più lento
adesso è veloce
e questo gli piace,
entra e ri esce
cercando le tracce
del punto di assetto
per quel Suo Lucchetto.

E quando il momento
arriva violento,
la porta si apre
e tutto è fugace,
fiumi di essenza
escono fuori
inondano i corpi
e pure i lenzuoli.

Finito , la chiave ,
ritorna nel mazzo
e tutti diranno
che testa di c...

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 22/05/2009 15:16
    Volgare.
  • Luca Nocentini il 22/05/2008 23:37
    Ma dai Augusto diciamocelo, fa schifo..
    Me la sarei potuta risparmiare è vero, e come ho già fatto mi scuso con tutti di nuovo, ma perché farlo? comunque spero di aver almeno strappato un sorriso a qualcuno perché l'obbiettivo non era nessun altro!!!!
  • augusto villa il 21/05/2008 11:26
    Geniale!!!... sisi... bravissimoooo!!!...
    Trovo il contenuto buono... e buono trovo il fatto che l'abbia scritta... senza pensare troppo ai giudizi altrui... Complimenti anche per questo!!!
  • Luca Nocentini il 19/05/2008 21:59
    Beh, inutile sottolineare che doveva essere solo una cosa del tutto spensierata e senza riferimento alcuno, anzi, ci tengo a scusarmi per le spiacevoli sensazioni provocate ma non era di sicuro il mio intento.. Chi mi conosce un po' dovrebbe sapere senza nessun'altra spiegazione chi sono e come la penso a riguardo...
    Accettando ogni vostro prezioso commento vi ringrazio..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0