accedi   |   crea nuovo account

PASQUA

Dall'alto, in un'istante, si risvegliano
parole e pensieri che abbiamo nel cuore.
In questo giorno, si ferma il mondo
e Lui, con la sua morte ha preso il nostro corpo,
addormentato nel resto dell'anno.
È cosi che ci siamo svegliati, dalla nostra quotidiana
indifferenza, che il calore del suo amore
ha annientato
Solitari nel cuore, poi uniti dall'ardore proviamo,
a vivere la fede, che parvenza non sia,
in questo giorno di eterna riflessione

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0