PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pentecoste 2008

Ancora stupefatti
ti rivedono
i tuoi discepoli spauriti,
sigillati insieme
nel cenacolo delle loro paure.
Attraverso chiuse sbarre
entri
nella prigione del loro cuore
e con vento di speranza
li liberi,
li salvi
e, generoso,
consegni loro
le chiavi del Tuo Regno.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Andrea Iaia il 20/05/2008 12:31
    "nel cenacolo delle loro paure". Ecco, questa frase fa riflettere parecchio.
    Brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2008 10:02
    Stupenda consegna di chiavi... peccato... che sia persa nel tempo Temporale

    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0