accedi   |   crea nuovo account

sbocciare e partire

e il bambino
non e' più solo
le pareti
non lo dividono
dalla sorgente
si e' fatto musica
mentre il giorno sbocciava
e la morbida neve
che copre
e protegge la terra in inverno
si e' sciolta
dalla gioia
in una notte magica
applausi senza mani
risuonano a lungo
ed ancora
la festa non e' mai finita
e' partenza
e mi sciolgo
nella forza
che muove le fronde
a quel matrimonio silenzioso
tra il vento ed i rami in movimento.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2008 15:42
    Sbocciante.. nel bambino la sorgente.. matrimonio silenzioso..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0