accedi   |   crea nuovo account

Una candela accesa

Una candela accesa,
un soffio di vento questa vita
sembra una fiaccola infinita
quand’ecco è spenta;
laddove sembra d’essere in salita
mai pensi ci sarà discesa,
t’accorgi appena
e stramazzi giù.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Kiara Luna il 30/05/2009 11:52
    Umile fiammella di candela questa vita sì... dolcemente viva nell'oscura attesa del colpo di vento che la spegnerà.
    Ma in questa attesa possiamo godere del suo tepore con più speranza.
    Bellissima Ugo, grazie.
  • Kable il 08/09/2008 14:54
    Bravo Ugo, belle immagini
  • Anonimo il 03/06/2008 13:17
    Una candela, ogni sera per non stramazzare giù nel buio della cantina, per andare avanti verso una nuova meta, con il vento in poppa, la tua e la nostra. nel
  • Paolo Forlani il 26/05/2008 10:42
    Ermetica e toccante. Grazie comunque...
  • Cinzia Gargiulo il 22/05/2008 09:47
    È vero in un soffio ti accorgi che la vita è volata via, per questo ogni attimo andrebbe apprezzato e vissuto pienamente.
    Poesia molto profonda!
    Un abbraccio...
  • Maurizio Molinaro il 22/05/2008 09:39
    Molto bella poche righe sufficienti per esprire il senso di una vita.
    grazie. MAurizio
  • Antonio M il 21/05/2008 12:20
    come una giostra, una montagna russa, il cuore sale in gola nelle ultime righe: il senso del vuoto segue lo sguardo, la lettura, la vita e la poesia stessa "giù" e finisce brusca.
  • Anonimo il 21/05/2008 11:25
    Accogli un plauso anche da chi, forse perchè coetaneo, capisce ancor più. Un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0