PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Finita ora?

Rimasta  sola, io  andrò
Come  un  ombra  a  trovarti,
Come  la  Luna, entrerò
Nel  tuo  buio, per  baciarti.

Non  sentirai  le  mie  labbra
Sul  tuo  viso  assonnato.
Quando  ti  svegli, capirai, però
Che io  sono  stata…

Ancora, Dio  sa  per  quanto,
Non  smetto  di  volerti  accanto.
Non  smetto  di  cercar  tuo  sguardo
In  quel  silenzio  schiacciante.
   
Col  piede  cercherò  la  spalla.
Col  naso  cercherò  il  tuo  petto,
Poi ti  saluto, buone  cose…
Finita  ora? - non  è  detto.
           
Finita  ora? - non  è  detto…
In  fondo  al  cuore  ti  aspetto.
In  fondo  al  cuore  io  ti  voglio,
Mia  vergogna, mio  orgoglio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Louis L. il 17/08/2010 16:36
    Mi è piaciuta, brava e grazie.
  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 09:32
    È un buon testo e il finale è molto bello. Brava.

    Sergio
  • Donato Delfin8 il 10/12/2008 12:01
    Riletta grazie
  • nemo numan il 10/12/2008 09:58
    bella
  • Donato Delfin8 il 04/12/2008 22:13
    Malinconica! Ma orecchiabile
    Magnifica chiusura! grazie
  • Vincenzo Capitanucci il 10/08/2008 04:18
    Un volere assoluto... calpestando la vergogna e l'orgoglio... trionferà nel suo Universo...
    Splendida ballata senza fine... in puro infante cuore voglio...
  • Irina Koff il 24/07/2008 15:48
    lusingata. grazie!
  • Adamo Musella il 22/07/2008 21:05
    La tua è una ballata... di sapore fresco e giovanile. La fine è solo l'inizio, le conclusioni sono poco inclini alla ragione Brava Irina baci.
  • Irina Koff il 23/05/2008 15:21
    le virgolette non le ho messe io.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0