accedi   |   crea nuovo account

GIOIELLI

Si ne ho avuti tanti, d'oro, d'argento, di pietre preziosi e diamanti. MA per me non erano cosi importanti, e vero quello che tu mi hai donato di pezza, di stoffa era fatto, con perline di ferro, d'aciaio era incastrato. In'fatti di valore non era, ma per me e lunico tesoro in questo mondo povero di mizeria. Ogni perlina di ferro d'aciaio nel loro luccichio il tuo viso, tuo sorriso imanavano, ed ogni volta che lo toccavo, lo sfiravo in quei tempi tornavo, quando tu'lunico gemma, diamante della mia vita, dove tu hai amato me, me povero ma rico d'amore per te. Qualche sagio ha detto! Che nonsono i gioielli i diamanti ne i soldi a far rico una persona, ma l 'unica ricchezza sta nel propio profondo povero mondo dei sentimenti. Ed é quello che tu per me provavi, e per me sei l'unico tesoro, gioiello prezioso dei tutti i troni e dei tutti reami e non smetro mai di amarti

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0