PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Miele

Serpeggia quello sguardo
dai tuoi occhi lussuriosi
sul velo candido del tuo viso.
Scorre su di me
avido
come quella lingua
che calda
accarezza la mia pelle.
E scivola l'amaro sapore
nella gola
rendendolo miele
solo per te.

Sono forse corrotta
per non poter indossare
le bianche ali,
ma non t'importa
e riesco a vivere
nei tuoi occhi
riempiendoti di delizie
solo per te.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 10/08/2010 16:08
    Delizie solo miele per tutti e due.

    Sergio
  • Anonimo il 24/05/2008 17:12
    bella e spummeggiante che bel colore di donna ce ne fossero tante, le ali si potrebbero montare impeccabilmente bianche come la scia delle onde che sìinfrangono in un ghiacciaio. ciao salva.
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2008 10:33
    Miele d'aromatico harem... in veli alati bianchi.. Shahrazàd...
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0