username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Apertura

Apro la porta
Dei miei desideri
Tra i rami spogli
Degli alberi
Che ancora attendono
Il giungere
Della primavera…

Socchiudo la porta
Dei miei pensieri
Affinché tu
Vi possa entrare
Quando vuoi…
Come vuoi…

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 07/03/2009 11:23
    molto bello l'inizio, leggero, disancorato dai luoghi comuni, sostenuto dalla libertà di pensare.
  • augusto villa il 26/05/2008 15:50
    Dolcemente "ariosa"... limpida!... Bello, in amore, essere dei libri aperti!!!
    Apprezzata sia per come è scritta che per il suo contenuto... sìsì... brava Sara!!!
  • Raju Kp il 25/05/2008 12:35
    molto bella e ci voule una brezza fresca e fortunata per entrare dientro ciao
  • giuliano paolini il 25/05/2008 10:02
    mi sono sempre chiesto quali brezze muovono il cuore di una donna me lo chiedo quando la consapevolezza di vivere sapori terribilmente inadeguati mi salgono alla bocca quando a volte sono disteso dopo aver fatto l'amore
  • Anonimo il 24/05/2008 23:15
    Laura, m'è passata davanti fregandomi quasi tutte le parole. Rileggila insieme a me. Ciao Sara
  • laura cuppone il 24/05/2008 17:15
    delicata...
    sempre con ricercatezza ed estrema grazia
    ti doni con immenso amore
    e meravigliosa semplicità
    sei desiderio e sogno
    devozione
    e volontà
    d'amore...

    bellissima Sara...
    Laura
  • Anonimo il 24/05/2008 16:45
    dolce Sara tu sei la primavera che ricopre gli alberi per la bontà che ti intinge. bravissima un bacio salva
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2008 15:00
    Aprirsi..è donarsi... totalmente.. al quando e al come...
    Splendida apertura alcova...
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0