PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sapore Mare a Stupenda Magica Luna

Quando il sole va spegnendosi

Io tranquillamente vado

Fra le tue braccia abbraccianti ondose

Nei silenti mari tranquilli della notte

Porto in me il Sogno intimo intinto

Della tua magica carezzevole Luna


Si accendono i fiori


cadono invecchiate di cartapesta le stelle

A conforto di nuovi colori


Dei tuoi sorrisi inesplosi

Illuminandoli in luce nostra


purpureo turchese Amore

Accompagni le mie notti



Fra i tuoi dolci nettari


In candidi petali


Piovono bacianti carezze di Soli

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giuliano paolini il 25/05/2008 09:54
    sta avvicinandosi a casa l'uomo vincenzo che si preparino grandi accoglienze e banchetti sontuosi salvo poi rendersi conto che poi era un miragggio nelle menti e nei cuori di chi lo vive che la casa e' un'immagine proiettata ma non e' dell'uomo farsi proiettore possiamo solo migliorare al massimo la pellicola che il proiettore lo manovra qualcuno un po' più magico di noi tuttavia il nostro supremo compito e' quello di rendere le storie il più veritiere possibili ed in questo sta tutta la nostra grandezza.
    che non manchi mai un tulipano fresco sulla soglia del nostro vincenzino
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2008 19:14
    Grazie Annarella 6 stupenda... la sua dolcezza Giacomino... riesci sempre a tirarmi fuori dal mio silenzio... credo che lo fai apposta... ti ringrazio di cuore
  • Anna G. Mormina il 24/05/2008 17:15
    ... è semplicemente stupenda!... Vincenzo, grazie per averla scritta! :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0