PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Tua terra la Tua gente

Dedicata da un'amica Siciliana.


La Tua Terra
è un sogno
sull'acqua
un tuffo nei fondali
bagnati dal sole

è festa dei sensi
è volo dello spirito
nel suo cielo dipinto di netto
sulle sue montagne
sulle sue spiagge calde.

La Tua Gente
è tortuoso silenzio e ombra stretta
labirintica di viuzze diffidenti
che si slargano alle foci dei cortili
verso le piazze mare aperto del suo cuore

è greca agorà è geometria araba, cupola e sofisma,
è facciata barocca, fastosa, pomposa, ipocrita, sensuale,
è oscurità angolosa di finestre bizantine
sveva maestà, angioina arroganza, spagnola prepotenza.

La Tua terra
è fuoco di lava e candore di neve,
spina di fico d'india e dolcezza di zagara,
è il teatro dei mercati e preghiera antica dei templi
è mistero di necropoli e abisso di cava
come la Tua Gente.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 27/05/2008 13:19
    Un bellissimo invito a conoscere questa Terra.
    nel
  • Paola Reda il 27/05/2008 08:40
    Uno spaccato molto profondo della tua terra (che ami tanto) e della tua gente (che giudichi silente e labirintica nel cuore). Bello l'accostamento architettonico sia dell'una che dell'altra. Il verso colto e sapiente rende questa tua poesia coinvolgente, soprattutto per chi come me non ha queste profonde radici avendo trascorso la vita in tanti luoghi diversi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0