username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A Caterina

O Caterina... Caterina bella
ci hai portato da colui che ci satolla,
complimenti univoci per farfalla si leggiadra,
applauso ai cuochi,
ma il pensier mio torna a te,
la tua dolcezza mi ha lasciato
senza fiato,
volteggiando tra noi
hai dispiegato ali d'amor vestite,
colorata da simpatia contagiosa,
leggera e sincera,
ti ritrovo in tue parole accorate,
leggendo qua e la di tuoi pensieri.

O Zanella... o... Zanellina cara,
ognun di noi da te impara,
il poetar è di te si forte e chiaro,
di rivederti ancor non dispero,
Un bacio, un abbraccio a chi di Ferrara è la regina.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Michelangelo Cervellera il 30/05/2008 08:25
    Un saluto anche da parte mia a te Maurizio ed a tutte le Signore a cui stai dedicando dolci parole. Le meritano tutte. Ciao Caterina,
    Michelangelo
  • Adamo Musella il 27/05/2008 23:48
    Il ritratto di una donna vicina e amabilmente raffinata, cara Katie, ti dobbiamo un compleanno, il primo un bacio, anzi tanti, tanti:bacio:
  • Cinzia Gargiulo il 27/05/2008 23:40
    Molto simpatica come dedica.
    Caterina è stata una splendida padrona di casa.
    Un abbraccio...
  • Vincenzo Capitanucci il 27/05/2008 16:14
    Zanella Zanellina...è una Zarina...
    Con affetto
    v

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0