PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I passi della vita in uno specchio

Sulla sedia davanti allo specchio
guardo sereno il cielo, nei miei occhi osservo
immagino la dimensione che cerco
l’adolescente brillante e sincero.

Mentre ero adolescente
ricordavo la sedia sorreggermi sovente
mentre allo specchio osservo l’io del presente
immagino l’uomo sincero forte e sorridente.

Rimembro da uomo quand’ero adolescente
a quando dall’essere pargolo sognate
immaginavo l’essere brillante adolescente
che sognava l’uomo sincero forte e sorridente.

Il mio occhio rimane vispo
al tramonto di ogni cosa sempre il sorriso
anche se le ferite rimangono
i ricordi le rinfrescano
la mia barba cambia colore
nel disegno che oggi immagino con coraggio
vedo l’uomo sincero forte e sorridente
nello specchio della berlina potente
un senior rimaner giovane per sempre.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0