username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cari amici

Ho iniziato il primo anno,
ed ero li... rannichiata in un angolo
di una classe fredda e spoglia
sotto un banco massacrato.
Ero rannichiata li, a sognare
e a scrivere poesie sull' amore e sul dolore
ero li e vedevo la gente fermentare,
ero li e vedevo delle oche starnazzare,
ero li e invidiavo quella gente,
ero li e avevo paura di sbagliare.

Il secondo anno iniziai
da sola seduta a un banco
sola al centro della classe.
Inizia con le lacrime quel secondo anno
e lo finii con un sorriso,
un sorriso per far sorridere.

Il terzo anno lo iniziai
con un volto sorridente,
ma nel bel mezzo piansi.
Poi tornai a sorridere
e piansi ancora per gli altri.

Cari amici
vi ho incontrato alla fine di tutto,
due anni conoscienti
un anno amici.
Vi ringrazio per avermi accettato,
vi ringrazio per avermi ascoltato,
vi ringrazio per essermi stati accanto,
vi ringrazio per essere stati miei amici,
ringrazio anche una persona che odio
ma che mi ha insegnato a riconoscere
chi ti vuole usare.

Grazie Cari Amici

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • adriano pasquale il 24/03/2010 16:09
    Non tutto il male vien per nuocere... La vita ci mette sempre alla prova e ci permette di crescere, di evolverci... Con l'aiuto di amici, ogni amarezza ha un sapore più dolce...
  • Anonimo il 25/02/2009 17:11
    la prima parte è veramente carina!
  • Ada FIRINO il 14/10/2008 13:31
    Nella vita tutte le esperienze, anche quelle negative, possono essere utili. E tu ne hai tratto un'esperienza che ti servirà negli anni futuri. Brava Alice!
  • Riccardo Brumana il 06/09/2008 18:50
    mi è piaciuta moltissimo, sia per lo stile con cui l'hai scritta che per il contenuto.
    imparare ad amare grazie a chi ci ha mostrato il volto del dolore...
    che dire, è tra le mie preferite!
    complimenti!!!
  • Anonimo il 19/06/2008 14:01
    Perchè non poesia? È tenera, coinvolge, da emozioni a chi legge, fa riflettere,è breve,è scritta in versi, c'è musicalità... ed allora? Brava, bella poesia. Buongiorno. Gi&ak.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/06/2008 02:43
    Stupenda... due anni coscienti... un anno amici... al di là del odio-amore.. chi ti usa.. si usa..
    v
  • vito proscia il 03/06/2008 11:33
    molto profonda grazieper avermi ricordato come sono stati belli i 3 anni di scuola
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 02/06/2008 18:39
    BRAVISSIMAAAAAAAAAAAAA!!!! questa esprime tutto il tuo vero io. La tua intelligenza e voglia di conoscere, aprirti e capire. Mi piace perchè è una poesia scritta davvero bene

  • alice di nanna il 01/06/2008 13:19
    questa poesia la dedico alla classe 3°A della scuola F. casavola di modugno!

    grazie cari amici!
  • giuliano paolini il 01/06/2008 09:20
    tutto e' necessario nel bazar della vita se' esiste significa che ha un suo compito e ricorda sempre lascia l'ascia e accetta l'accetta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0