accedi   |   crea nuovo account

Il posto vuoto

Questa sera il mio posto accanto a te,
sarà occupato da un altro essere umano.
Non mi aspettare,
le luci della ribalta della vita,
saranno spente.
Non ci sarà lamento
per la mia mancanza.
Nessuna lacrima sarà
versata sulla mia lapide.
Tutto tace anche il tuo cuore
che non palpita d'amore per me.
Sogni e carezze stroncate
dal destino beffardo,
cotruito con le nostre mani.
Sarò per te un fiore reciso
dal vento dell'incomprensione e
dal tormento della tua anima
che non vuole unirsi alla mia.
Non aspettarmi ma
tu sorridi alla vita senza di me.
Sono la vedova bianca che piange per te,
nel luogo qualsiasi di questo pianeta.
Angela Maria Tiberi

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Dolce Sorriso il 06/08/2008 23:31
    dai tempo al tempo,
    tutto si tramutrà in gioia
  • giuliano paolini il 01/06/2008 08:57
    certo che l'allegria non ti difetta stamane mia cara un brindisi alle tue gioie future

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0