PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aria d'amore

Mi lascerò rapire dalla luce luminosa del tuo cuore,
perchè vagando nelle vie tortuose dell'amore
troverò la porta socchiusa e mi lascerai entrare.
Lasciami toccare le tue mani,
voglio leggere il mio domani
per non lasciare che il giorno mi sorprenda,
nei segreti dove riposano i miei difetti.
Aspetterò che la luce bagni i miei occhi
per stupirmi ancora una volta
dei dispetti dei colorati fiocchi
che si posano nella terra fertile del mio cuore.
Che ogni volta muore,
per aprirsi come una conchiglia,
ed esplodere in tutta la sua meraviglia
coriandoli di sole.
Leggo i tuoi pensieri nella mente,
mentre vieni, e mi sussurri nel cuore
che vuoi vivere con me eternamente.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giovanni Cuppari il 02/06/2008 16:22
    BravoAndrea. Mi è piaciuta. Belle le immagini. Un saluto affettuoso da Gio'
  • Anonimo il 02/06/2008 12:50
    Molto romantica...
    mentre leggevo, sul mio viso si è aperto un dolce sorriso...
    Grazie Andrea
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0