PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E mi perdo..

L'ignoto, cerco
in bagliore di stagnola

Vecchie cose
di vecchie mani

Di liquami riflessi
anelli di Saturno

Volo di gabbiano

Questo è Paradiso.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 19/09/2015 00:29
    apprezzata.. complimenti.

8 commenti:

  • Dolce Sorriso il 01/08/2008 14:00
    si le tue descrizioni,
    sono il paradiso
    bravo
  • Sole Luna il 25/06/2008 11:23
    opsssssssssss ho cliccato più volte pardon... beh puoi sempre cancellarle
  • Sole Luna il 25/06/2008 11:22
    credo che non sia all'altezza di commentare le tue poesie, semplicemente perche a volte non riesco ad accogliene il significato che tu vuoi darle, ma questa è un mio difetto che spero di cancellare nel continuare a leggerti.. con simpatia
  • Sole Luna il 25/06/2008 11:21
    credo che non sia all'altezza di commentare le tue poesie, semplicemente perche a volte non riesco ad accogliene il significato che tu vuoi darle, ma questa è un mio difetto che spero di cancellare nel continuare a leggerti.. con simpatia
  • Sole Luna il 25/06/2008 11:21
    credo che non sia all'altezza di commentare le tue poesie, semplicemente perche a volte non riesco ad accogliene il significato che tu vuoi darle, ma questa è un mio difetto che spero di cancellare nel continuare a leggerti.. con simpatia
  • laura cuppone il 03/06/2008 19:53
    sei un uomo
    di grande sensibilità..
    sai cogliere nell'attimo
    il tempo infinito
    sai vedere nel mai... sempre un forse...
    hai speranza e fede...
    e sai sognare...
    allora sei libero..
    anche di volare...

    un Bacio mega!!!
    Laura
  • Anonimo il 03/06/2008 10:46
    "Tu che puoi, nella prossima vita fammi nascere gabbiano..."
    Queste sono le parole che ho interiorizzato perché seguo quotidianamente il volo e i giochi d'amore dei gabbiani...
    Anche tu sei Gabbiano... in Paradiso, con noi...
    Bella Augusto, nonostante le zavorre del vecchio. un abbraccio. nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0