PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Vecchio bambino rimbambino

Lasciatelo Sognare


Il vecchio ed il bambino

Si presero per mano

Ricordate…


Io ho un bambino dentro di me

Vive di miti favole e leggende

L’accompagno malamente zoppicando un po’


Lui mi racconta

Ed io ascolto


Perché lui è solare

Lunare ed ama cantare


Birichino capriccioso

A volte anche puramente vizioso

Ne può combinare giustamente di tutti i colori

Nei suoi riccioli d’oro argentati


Io lo guardo sorridendo

A volte ridendo a crepapelle squarciagola

È il mio piccolo angelo demonietto


Ha le sue simpatie

Se uno non gli piace non gli parla più

Non c’è niente da fare

S’impunta con i piedi e non lo vuole vedere più

12

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • F S il 16/08/2008 18:00
    Il bambino deve vivere smp dentro di te, perkè se sparisse lui nn ci sarebbe più neanke il poeta!!! Cenerentola
  • Anonimo il 05/06/2008 11:56
    Il gigante d'Amore e la bambina nelle sue enormi scarpe della Vita infinita con le radici in terra e i rami nel cielo o viceversa (che fa lo stesso). nel
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 03/06/2008 23:03
    bella... mi piacciono particolarmente le ultime 2 frasi
  • dna blu il 03/06/2008 22:27
    adesso venitemi a dire che questa non è poesia...
  • Anonimo il 03/06/2008 21:59
    Beato te che t'è capitato un bambino per amico, io invece sono un bambino e devo sopportare un vecchio che non mi molla mai un attimo... meno male che, spesso, comando io.
  • manuela giorda il 03/06/2008 21:47
    Che cosa c'è di più bello se non avere dentro di se un'anima bambina. Assaporare attimo per attimo i momenti della vita come un fanciullo che gioca, che ride, piange, gioisce. Un dolce angelo custode che veglia eternamente su te e vive in te. Resta sempre così Vincenzo, un'anima libera e spensierata che vola in quel splendido cielo turchese e d'orato e dai libero sfogo alla fantasia e ad ogni capriccio perchè ogni bambino piccolo o adulto ha diritto di sognare. Sublime un grande :bacio: Bravo! Manuela.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0